Villa Fidelia a Spello


Lungo la strada romana consolare Flaminia, all'altezza di Spello, si trova Villa Fidelia, una delle ville più prestigiose dell'Umbria per l'importanza degli edifici e per la bellezza del bosco e dei giardini che la circondano.
L'attuale complesso sorge su un insediamento sacrale di epoca classica.
Nel XVI secolo l'area dell'antico santuario venne occupata dai Conti Urbani di Spello che vi costruirono una Villa suburbana funzionale anche all'attività agricola svolta dalla famiglia, ma quasi nulla è rimasto di questo edificio cinquecentesco.
Nel Settecento la villa passò alla principessa romana Donna Pamphili Grillo che commissionò ampliamenti e ristrutturazioni come il giardino all'italiana e la ristrutturazione della villa secondo uno schema che ricorda quello di Villa Madama.
Gli ultimi proprietari, i Costanzi, decisero di vendere la parte più antica della villa alla Suore Missionarie d'Egitto, mentre il Casino di villeggiatura, i giardini, il galoppatoio e la serra furono venduti alla Provincia di Perugia.

Il Casino, oggi noto come Villa Fidelia, ha una struttura regolare e presenta un ricco apparato decorativo esterno.
L'aspetto più rilevante della villa è però costituito dalle straordinarie sistemazioni esterne: il giardino barocco, progettato su un declivio, è fiancheggiato da file di cipressi e animato da terrazzamenti, fontane e da un prospetto con l'orologio e le siepi sono a forma di note musicali e conigli.


La villa conserva la Collezione di Maria Teresa Straka-Coppa e Francesco Coppa.
La ricca collezione, che si articola su tre piani, testimonia il panorama storico-artistico del periodo compreso tra fine '800 e i nostri giorni.
Vi sono opere di artisti come Franzi, i Sei pittori di Torino, Sassu, Migneco, Fattori, Maccari, Schifano, Dottori e molti altri.
All'ultimo piano dell'edificio è conservata la sezione di opere del '600-'700 di Carracci, Baschenis, Ruoppolo, mobili antichi e due tavolette a fondo oro del Trecento.



0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Assisi e l'Umbria

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

Alte notizie di Assisi e dintorni

Offerte di lavoro ad Assisi e dintorni

News dalla Provincia di Perugia